COMUNICATO STAMPA 

PRIMITIVO DOC DI GIOIA DEL COLLE: IL “SENATORE” DI COPPI TERZO ROSSO VINO D’ITALIA

LUCA MARONI premia il Primitivo della cantina di  Turi fra “I Migliori Vini d’Italia 2018”

Alle origini del Primitivo, un vitigno che in Puglia e nel mondo è oramai sinonimo di qualità eccellente. Siamo nelle vigne della nobile Doc di Primitivo di Gioia del Colle dove, nell’antica Azienda Coppi, si festeggia il nuovo prestigioso premio in arrivo. L’etichetta dedicata al fondatore, già parlamentare ed enologo Antonio Coppi, continua a mietere successi. Il nuovo premio, per l’annata 2011 del “Senatore” Doc Primitivo di Gioia del Colle ha conquistato il terzo posto fra i migliori vini rossi d’Italia. Porta la firma autorevole di Luca Maroni che, nel 2018, festeggerà i 25 anni del suo annuario dei “Migliori Vini d’Italia”.

Il “Senatore” prodotto dalla famiglia Coppi ha conquistato il podio, con un punteggio di 96/100 e verrà premiato domani giovedì 15 febbraio a Roma nel Salone delle Fontane all’EUR. Il fascino del “Senatore” è figlio dell’estrema cura nella scelta delle uve in vigna e di una lavorazione senza fretta. Dalla fermentazione alcolica sulle bucce, che permette l’estrazione di tutte le pregevoli sostanze in esse contenute, ecco nel calice il fruttato che incanta l’olfatto e ammalia il palato. Ogni passaggio avviene a temperatura controllata. Una volta separate le vinacce, il vino arriva in serbatoi di acciaio. L’affinamento avviene in botti di rovere di Slavonia da 50 hl di secondo passaggio, per una durata di circa 12 mesi.

“Siamo orgogliosi di questo nuovo premio, che onora la nostra azienda e tutta la Murgia barese – commenta il senatore Antonio Coppi – . A Roma il vero protagonista, fino al 18 febbraio, fra degustazioni e abbinamenti gastronomici sarà il vitigno Primitivo di Gioia del Colle”. E’ qui, nei boschi della Murgia Barese, che a metà del 1700 è iniziato il viaggio del Primitivo verso Manduria e poi verso la California dove lo chiamano Zinfandel.

Nella sua patria, a Turi, vi invitiamo a gustare il “Senatore” 2011 ed a visitare il “Tempio” del Primitivo con l’antica cantina restaurata, la bottaia con ascensore, la collezione di auto storiche e la mostra permanente della vinificazione raccontata ai bambini, su prenotazione tel. 080-8915049.