Dolce Puglia 2016 e Cantine Coppi – Da dieci anni, le vie della dolcezza

Giunge alla X edizione l’evento Dolce Puglia della Delegazione Murgia AIS Puglia con il Patrocinio del Ministero delle Politiche Agricole e Forestali, della Regione Puglia Assessorato alle politiche Agro Alimentari, Città Metropolitana di Bari, Comune di Turi e Associazione Italiana Sommelier.

Quest’anno approda nella magnifica cornice di un Palazzo storico e preziosamente restaurato e arredato, il Palazzo Marchesale Venusio di Turi (BA). 

I protagonisti della rassegna però, restano i vini e gli spumanti dolci, i passiti e i vini da meditazione. Le associazioni di categoria, i pasticceri, le cioccolaterie, le aziende casearie e di miele, saranno sempre il trait d’union per il confronto con le straordinarie eccellenze enologiche pugliesi.

Dolce Puglia 2016 e Cantine Coppi – Da dieci anni, le vie della dolcezza

“Dolce Puglia 2016 Guida ai vini dolci di Puglia”, e il Trofeo Dolce Puglia®2016 edizione speciale 10 anni (opera in ceramica realizzata da un artista pugliese) sono oramai il simbolo e il sigillo della affermata rassegna oltre alla consueta degustazione rivolta al pubblico ed agli addetti al settore.

L’evento si dividerà come ogni anno in tre momenti distinti, nella prima sessione il convegno moderato dal direttore di Telenorba Vincenzo Magistà.
Una seconda sessione dedicata alla premiazione del concorso diviso in sei categorie.
Alle Cantine che si classificheranno nei primi tre posti della guida, verrà assegnato il bollino personalizzato Dolce Puglia con l’ordine di classifica, il Trofeo ai primi classificati e il Premio Miglior Etichetta.
Da quest’anno si aggiunge una novità, il Premio Speciale Giuria Dolce Puglia 2016 dedicato alle aziende più virtuose impegnate da sempre nella profusione e produzione di vini dolci che si distinguono per qualità ed eccellenza.
Una terza sessione sarà dedicata ai banchi di assaggio che vedrà presenti 63 cantine, più di 50 tra pasticcerie e consorzi di categoria, casari, aziende apistiche.

L’ingresso sarà regolato dall’acquisto di un calice per un importo pari a € 15,00 che permetterà degustazioni enogastronomiche illimitate.
Vi aspettiamo dunque numerosi come sempre per il taglio nel nastro dalle ore 16 fino a tarda serata per una esclusiva serata sulle vie della Dolcezza insieme dell’Ais Puglia.