SINISCALCO

Vino Primitivo I.G.P. Puglia

Siniscalco Vino Primitivo I.G.P. Puglia nel calice si ammanta di un rosso vivace e brillante, vellutato al palato e che invita a tavola piatti succulenti come il prosciutto di Praga in crosta di pane, le polpettine alla panna, la selvaggina, salumi e formaggi stagionati.

Caratteristiche

Vitigno: Primitivo 100%
Zona di produzione: contrada Serri, Turi (BA), Puglia – Italia
Tipo di terreno: calcareo della Murgia barese dei trulli
Sistema di allevamento: spalliera
Resa per pianta: da 1 a 4 kg circa
Anno di impianto: 1990
Vendemmia: nella prima decade di settembre
Vinificazione: fermentazione alcolica a temperatura controllata seguita da fermentazione mallolatica completamente svolta, al fine di conferire al vino un tocco più vellutato al palato ed una maggiore stabilità nel tempo
Affinamento: circa 6 mesi in acciaio e almeno 10 mesi in bottiglia
Produzione annuale: circa 130.000 bottiglie
Temperatura di servizio: 18-20° C

Note di degustazione

Colore: rosso vivido e brillante
Profumo: abbastanza intenso e persistente, fruttato in cui si riconoscono la ciliegia e l’amarena sotto spirito
Sapore: secco, morbido, abbastanza fresco e tannico, sapido, corposo e pieno
Abbinamento gastronomico: prosciutto cotto in crosta di pane, polpettine con salsa alla panna, salsiccia e patate, selvaggina, salumi e formaggi stagionati
Capacità di invecchiamento: correttamente conservato da 5 a 10 anni
Codice a Barre: 8033028260028
Gradazione alcolica: 13%
Premio Principale:  SINISCALCO – PRIMITIVO IGT PUGLIA 2008 – Menzione sulla Guida Gambero Rosso

Visualizza tutti i Premi

Link alla Scheda pdf

 
https://www.vinicoppi.it/vino-frizzante-malvasia-bianco-i-g-t-puglia/